Bitcoin: la resistenza ha innescato la correzione


Il supporto di breve di Bitcoin a 26.750$ è sotto pressione in perfetta finestra ciclica di vendita. Adesso la situazione a lungo termine richiede attenzione. Focus sui supporti di lungo termine

Il supporto successivo è a 26.750$ e ha maggiore importanza. 

Questo è quanto scrivevamo relativamente al prezzo di Bitcoin nella nostra ultima analisi dello scorso 7 Ottobre. Oggi possiamo constatare che il prezzo in questo settimana ha ceduto ed arrivato fino al livello di supporto indicato a 26.750$.

Investi su

Bitcoin

con Coinbase

✅Sicuro e affidabile

✅Bassi costi di negoziazione

okex

✅Facile da utilizzare

Bitcoin scende al primo supporto rilevante

La situazione si fa delicata, ma non drammatica. Al momento di questa stesura, su base settimanale la correzione si sta attestando a -3,83% con il prezzo di Bitcoin (BTC) a 26.858$. Il livello di supporto a 26.750$ rappresenta un primo appoggio a breve termine, che possiamo vedere sul grafico daily, mentre quelli più rilevanti passano più in basso.

Bitcoin (BTCUSD) – daily 14 Ottobre’23

La resistenza a 28.300$ una sentenza

Soprattutto possiamo anche constatare che il ribasso è iniziato dopo che il prezzo di BTC si era fermato 15 giorni fa, alla resistenza a 28.300$ come avevamo evidenziato nel titolo dell’analisi scorsa Bitcoin: prezzo bloccato a 28.300$ | Analisi settimanale BTC.

Questo movimento ribassista, sta rientrando anche nello schema ciclico che avevamo segnalato:

.. adesso a livello trimestrale stiamo entrando in una finestra temporale più propensa alle vendite..

Il movimento rientra nello schema ciclico

Questo scenario ciclico, ha ancora un paio di settimane a disposizione. Pertanto, non ci si dovrà spaventare se ci saranno nuove vendite.

Per invalidare questa situazione ciclica e annullare lo scenario di breve termine, il prezzo dovrà supera la resistenza nell’area di 28.300$. Questo livello rimane la chiave da superare per una ripartenza nelle prossime settimane.

La situazione sul grafico settimanale

Stabilito che nel breve termine, Bitcoin è bloccato tra la resistenza a 28.300$ e la zona a 26.750$, ampliamo la prospettiva esaminando il lungo periodo su un grafico weekly.

Bitcoin-BTCUSDT-weekly-Ottobre23-e-Aroon-Indicator.png
Bitcoin (BTCUSDT)- weekly Ottobre23 e Aroon Indicator

Su questa panoramica, abbiamo la view su quelli che sono i supporti principali di lungo termine. Il vettore che dobbiamo considerare è quello che comanda e che va dai minimi di Novembre 2022 a 15.479$ fino al massimo del 2023 al prezzo di  31.818$, come evidenziato nel grafico di BTC/USDT in allegato.

A questo movimento applichiamo i ritracciamenti di Fibonacci, individuando i due livelli principali fra 38.2 e 50. Questi corrispondono, rispettivamente, al primo supporto che passa a 25.300/500$ mentre il successivo e principale, che si trova in area 23.300$.

Investi su

Bitcoin

con Capital.com

✅Sicuro e affidabile

✅Bassi costi di negoziazione

✅Facile da utilizzare

Focus sui supporti di lungo periodo

Il supporto a 25.300$ è già stato testato ad inizio Settembre, e ha fatto il suo lavoro, perché il prezzo di BTC è rimbalzato fino alla resistenza. L’elemento su cui ci dobbiamo focalizzare è la tenuta del livello a 23.300$ che può essere considerato la “linea Maginot”. Un break down di questo livello porterebbe all’annullamento del movimento rialzista partito a Novembre 2022 e al momento ancora in atto.

Sul grafico abbiamo riportato anche l’Aroon Indicator che indica la forza di un trend. Questo indicatore ha dato un warning già 20 giorni fa, come  indicato il 30 Settembre. 

Situazione sul Setup System weekly

Bitcoin (BTCUSD)
Bitcoin (BTCUSD) – Setup System Weekly

Con riferimento alla situazione del Setup System degli indicatori settimanali la situazione si è fatta complessa. Entrambi stanno per girare al ribasso, attivando lo stop sulla posizione long aperta a inizio anno. Nella nostra analisi di sabato, avevamo specificato che se pur in positivo:

..è importante  chiarire che non siamo ancora fuori dall’area di pericolo.

Per un segnale definitivo, comunque bisogna aspettare la chiusura della candela settimanale. N.B: Ricordo che questo setup è una metodologia operatività da posizione, è quindi una strategia lenta e non adatta al trading a breve termine o allo scalping.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Telegram
Reddit
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: